TeatroDanza con Danila Massara

Laboratori di TeatroDanza

Condotti da Danila Massara

informazioni: info@ferateatro.it

Il nuovo Corso di Teatrodanza proposto da Fera e condotto da Danila Massara è strutturato in due moduli di 8 incontri ciascuno e si rivolge a ragazzi (dai 15 anni) ed adulti, a ogni livello di esperienza nella danza e/o nel teatro, e a chiunque abbia voglia di dare la parola al corpo.

 

Il Teatrodanza è la fusione di più linguaggi espressivi.

Movimento, voce, musica, narrazione si uniscono e, trascendendo i generi, danzatore e attore si

con-fondono.

È una ricerca costante che lascia campo libero alla personalità e all’immaginazione, in cui l’unica regola è chiedersi non solo come fare un movimento, un gesto, un’azione, ma soprattutto perché farli, ovvero da cosa nascono e cosa vorrebbero far nascere in chi li guarda. Allora anche il gesto più ordinario può trasformarsi in un movimento straordinario. E tutto ciò che è straordinario emoziona.

Pina Bausch diceva: “non mi interessa come la gente si muove, mi interessa cosa muove la gente”.

 

MODULO: dal 3 ottobre al 21 novembre 2019

MODULO: dal 20 febbraio al 16 aprile 2020
(escluso giovedì 9 aprile)

 

 

ogni giovedì sera dei mesi del modulo

ore 19:00 - 21:00

 

 

 SEDE DEL CORSO

 

Centro Studi FERA Teatro

via Marinai D’Italia, 2 Domodossola (VB)

SINGOLO MODULO:

175,00 euro

 

ENTRAMBI I MODULI:

320,00 euro

 

PARTECIPANTI:
Min.: 9 | Max.: 15

 

INFO ed ISCRIZIONI

 

info@ferateatro.it

+393518299747

Partendo dal presupposto che il gesto più autentico è quello che nasce da un’emozione, occorre mettersi in relazione col proprio sentire per ritrovare quello stato d’animo, ricreare quel movimento e finalmente danzarlo.

Scopo del corso è quindi offrire basi e spunti perché ciascuno possa sviluppare la tecnica ed affinare le proprie capacità per rendere il corpo pronto, attento e sensibile, in modo da sfruttare la spontaneità del movimento scoprendone nuove e personali modalità espressive e gestuali.

Ogni incontro/lezione prevede una fase di riscaldamento basato sulle tecniche della Danza Contemporanea. Obiettivo di questa fase è soprattutto la presa di coscienza del corpo per renderlo flessibile e ricettivo.

Si passa ad esercizi più dinamici nello spazio per iniziare ad entrare nel vivo del tema che sarà di volta in volta proposto, lasciando spazio alla creatività dei partecipanti, accompagnandoli nelle loro ricerche e scoperte.

 

Sarà in ogni caso sempre la composizione del gruppo - la quantità di persone, il livello di esperienza, di energia, curiosità e disponibilità - a determinare lo svolgimento del lavoro.

 

OBIETTIVI

 

1. Consapevolezza del proprio corpo e delle sue potenzialità espressive ;

2. Conoscenza degli elementi base del linguaggio del corpo ;

3. Lavoro su coordinazione, memoria, ritmo ;

4. Ascolto musicale, ascolto del gruppo e relazione con lo spazio ;

5. Acquisizione di elementi base di composizione coreografica ;

6. Realizzazione e partecipazione a progetti sul territorio: spettacoli, performance.

 

 

STRUTTURA LEZIONE:

 

- Riscaldamento: fase iniziale, che solitamente inizia al suolo, di risveglio del corpo, con particolare attenzione alla respirazione e alle singole articolazioni. Vengono proposti una serie di esercizi che coinvolgono tutte le parti del corpo, sempre con l’idea di trovare la migliore funzionalità muscolare attraverso l’allungamento e il rilassamento, piuttosto che attraverso il semplice potenziamento.

Il riscaldamento prosegue in piedi, con gli stessi intenti e dando ancora più importanza alla consapevolezza rispetto al peso e all’equilibrio.

 

- Dinamica nello spazio: esercizi più dinamici per mettersi in relazione con lo spazio e con il gruppo. Sono insegnate semplici sequenze per esercitare la memoria, l’ascolto, il ritmo, e mettere già in gioco la propria espressività gestuale ed avvicinarsi, attraverso esercizi specifici, alla fase di sperimentazione.

 

- Sperimentazione: questa fase è particolarmente legata all’argomento specifico del singolo incontro o dell’intero modulo, quindi ha molte variabili. Lo scopo è quello di lasciare spazio all’interpretazione dei partecipanti, attraverso l’improvvisazione e la composizione, sempre guidandoli nella loro ricerca individuale o di gruppo.

 

-10% entro

il 15/9!

credit fotografico © Antonio Maniscalco

 

DANILA MASSARA

Danzatrice e coreografa

 

Si forma in Italia e Francia, passando dalla danza classica alla contemporanea, per giungere al Teatrodanza e riconoscerlo come il linguaggio con cui meglio esprimersi e sperimentare la potenzialità espressiva del corpo. È anche la passione per la parola scritta a contraddistinguerne il percorso artistico, diventando elemento distintivo delle proprie creazioni.

Vive e lavora tra Milano e Parigi dove, oltre a far parte per molti anni della compagnia À Fleur de Peau ed essere danzatrice per la cia. Le Shlemil Théâtre, collabora come insegnante e coreografa con la compagnia Les Entre-Parleurs. Dal 2012 è co-direttrice - assieme al danzatore e coreografo Alex Sander Dos Santos - della compagnia Linea d'Aria con cui porta avanti progetti artistici e pedagogici in Francia, Italia e Brasile.

www.lineadaria.com

© 2012-2019 Centro Studi FERA Teatro - P.Iva: 02305290039 - webmaster | cookies policy

© 2012-2019 Centro Studi FERA Teatro - P.Iva: 02305290039

webmaster | cookies policy

© 2012-2019 Centro Studi FERA Teatro - P.Iva: 02305290039

webmaster | cookies policy

FERA TEATRO

Via marinai d'Italia, n°2 - Domodossola (VCO)

 

 

LABORATORI e FORMAZIONE

Tel.: +393292116450
E-mail.:
info@ferateatro.it

 

EVENTI e AMMINISTRAZIONE

Tel.: +393518299747
E-mail.: info@malavoid.com