FERA Teatro - Laboratori nelle scuole

latest system update: 10_12_2018_14:55

Via Marinai D'Italia, 2 | DOMODOSSOLA

| PROGETTI TEATRALI NELLE SCUOLE | Condotti da Paola Giavina

 

 

Fera Teatro propone Laboratori teatrali per:

  • la lettura e la mediazione delle dinamiche di gruppo presenti nel contesto gruppo-classe;
  • sviluppare e affrontare attraverso il teatro argomenti presenti nella didattica scolastica;
  • la realizzazione di spettacoli e performance con gruppi di ragazzi sia in orario curricolare che extracurricolare a tematiche scelte;

 

I laboratori possono essere svolti nelle scuole:

  • Dell'infanzia;
  • Primarie,
  • Secondarie di primo grado;
  • Secondarie di secondo grado.

 

Fera Teatro inoltre propone Spettacoli di teatro e/o teatro di figura  a tematiche “sensibili” scelte con gli insegnanti nelle varie sedi scolastiche.

Il teatro nella scuola è un’occasione per ognuno di ri-conoscersi, ri-trovarsi e ascoltare e per capire meglio anche gli altri e la realtà che ci circonda attraverso lo sviluppo delle capacità di empatia e di osservazione. Il corpo nel teatro è considerato come indicatore e parte attiva, custode e specchio delle emozioni, dei pensieri, delle bellezze, delle parti di noi apparentemente irraggiungibili. Il fine è quello di creare un clima di benessere dove poter lavorare nella scuola e negli ambienti quotidiani, valorizzando le potenzialità inespresse e, se necessario, portando nuovi atteggiamenti. E’ un’occasione per cogliere la realtà e accompagnare con meraviglia la crescita e la formazione personale.

 

Per avere il progetto completo di spiegazione sulla metodologia adottata, sugli obiettivi generali e specifici, sulle tecniche e sulle possibilità progettuali, scrivere a Fera Teatro, alla email: ferateatro@yahoo.it

 

Per avere informazioni sulla lista di scuole in cui sono già stati realizzati progetti di Fera Teatro Relazionale Corporeo consultare il curriculum vitae di Paola Giavina.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spettacoli per le scuole

 

Spettacoli di burattini:

 

L’arte, che si tratti di teatro, pittura, musica, danza, scrittura, arriva alle persone con la stessa immediatezza di un sorriso o di un gesto. È in grado di stimolare curiosità e di portare riflessione nelle persone con maggiore facilità rispetto alle semplici parole caratterizzanti il linguaggio quotidiano.

Le forme artistiche hanno da sempre rilievo nella trasmissione di cultura e concetti di etica, bellezza, è uno specchio nel quale si riflette la società.

In questo modo attraverso l’arte sono possibili forme d’insegnamento e d’apprendimento, l’accrescimento e lo sviluppo del senso critico.

Fera Teatro partendo da questa consapevolezza propone oltre ai laboratori anche spettacoli di burattini e d’attore che possono essere messi in scena nelle scuole.

 

 

Sinossi Spettacoli:

 

“Mondo musica”

 

Spettacolo originale. Mondo musica accompagna i bambini nell’ambiente musicale attraverso l’avventura che vede come protagonisti tre fratelli: Flì un piccolo flauto dolce; Tambù un tamburo; Ghita una chitarra.

L’antagonista è Atropos, uno stregone con il suo aiutante Igor, buffo, in realtà di animo buono, i due personaggi portano conflitto e discordia tra i tre fratelli con l’intento di eliminare la musica dal mondo. Chi salverà Mondo Musica sarà Flì il fratello più piccolo dei 3: spesso nei litigi sono proprio i più piccoli a soffrire, “subire” la situazione e a “vedere” meglio la realtà di quanto sta accadendo, in quanto i grandi quando affaticati dai problemi perché troppo coinvolti  emotivamente dalla pesantezza di alcune situazioni, perdono il contatto con quanto di più prezioso gli sta accanto: i bambini. Così accade anche nella nostra storia: Flì riesce a sconfiggere Atropos grazie ai consigli dati dal saggio e affettuoso nonno. Flì sconfiggerà Atropos solo grazie all’unione e alla collaborazione ristabilita tra i tre fratelli.

I temi di questo spettacolo di burattini sono: l’importanza dei nonni, il rispetto del sapere delle persone anziane, la fiducia nel mondo degli adulti e nella loro capacità di porre rimedio ai problemi, il valore affettivo e l’amore incondizionato di chi ci sta accanto, l’importanza di credere nelle proprie idee e in sé stessi, l’ascolto, la possibilità di sbagliare e il poterlo ammettere.

 

 

 

Spettacoli d’attore:

 

 

“La regina delle nevi”

 

Liberamente tratto da una favola di Hans Christian Andersen, “La Regina delle nevi”, parla dell’amicizia di due bambini, Gerda e Kai, messa a rischio dalla Regina delle Nevi che, amareggiata dalla solitudine, tenta attraverso un incantesimo di portare via con sé Kai rendendolo cattivo e antipatico attraverso un incantesimo capace di trasformandogli il cuore in un cuore di ghiaccio. Gerda attraverso peripezie e prove da affrontare, con l’aiuto di animali ed elementi della natura, salverà l’amico.

I temi portanti della favola sono: il rispetto e il rapporto con la natura; il senso di solitudine e come poterla affrontare; l’amicizia come valore di crescita ; il senso del perdono.

 

 

 

Spettacolo di Natale:

“Alisir e la voce di Natale”

 

Sinossi: Il “Libro magico dei canti di Natale” appartenuto a Babbo Natale è custodito da generazioni dalla famiglia di Alisir. A loro è stato affidato il compito, per ogni periodo natalizio, di insegnare alle persone del paese un nuovo canto. Essendo tratto da un libro magico, il canto ha la capacità di rendere felice chiunque immediatamente, questo potere così grande ingelosisce Bilibin, la strega che abita nel bosco accanto al paese di Alisir. Bilibin tenta di rubare il libro senza riuscirvi, poiché nascosto molto bene, e decide di privare Alisir della sua voce rendendole impossibile l’insegnamento del nuovo canto di Natale. Inizia così l’avventura di Alisir alla ricerca della voce perduta attraverso incontri e prove da superare.

È possibile chiedere spettacoli su temi specifici proposti dagli insegnanti per creare situazioni ad hoc per tutte le scuole e le diverse esigenze dei gruppi-classe.

 

 

 

 

 

 

 

 

Email.: info@ferateatro.it

Tel.: +39 329 211 6450

© 2012-2018 Centro Studi FERA Teatro - P.Iva: 02305290039 - webmaster | cookies policy

© 2012-2018 Centro Studi FERA Teatro - P.Iva: 02305290039

webmaster | cookies policy

© 2012-2018 Centro Studi FERA Teatro - P.Iva: 02305290039

webmaster | cookies policy