TeatroDanza con Danila Massara

STAGE

in partnership con:

| CALEIDOSCOPICHE SENSAZIONI | Condotto da Danila Massara

Se danzare è disegnare con il corpo, interpretare il movimento è colorare attraverso le emozioni.

Scopo del percorso sarà scoprire nuove e personali modalità espressive e gestuali, danzando come in un caleidoscopio dove i colori, come dice Philippe Delerm, “si frazionano in un’acquosa fluidità (..) in un viaggio unico, ogni volta ricominciato”.

 

Il Laboratorio si divide in tre appuntamenti :

 

- 28 e 29 ottobre “Giallo come il ricordo

- 2 e 3 marzo “Rosso come il velluto

- 4 e 5 maggio “Blu come il respiro

 

(Non è obbligatorio, benché consigliato, partecipare a tutti e tre gli incontri)

 

COMPIENDO IL PERCORSO COMPLETO VERRA' RILASCIATO ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

 

Ogni incontro prevede una fase di riscaldamento e presa di coscienza del corpo rispetto alla struttura, al peso e all’equilibrio, per renderlo flessibile e ricettivo. Si passa ad esercizi più dinamici per mettersi in relazione con lo spazio e con il gruppo ed iniziare ad entrare nel vivo del tema del laboratorio, lasciando spazio all’interpretazione dei partecipanti, guidandoli nella loro ricerca individuale o di gruppo.

ORARI:

 

sabato ore 14:00-18:00

domenica ore 10:00-13:00 / 14:30-17:30

 

 

 SEDE DEL CORSO

 

FERA Teatro

via Marinai D’Italia, 2 Domodossola (VB)

 

INFO ed ISCRIZIONI

 

ferateatro@yahoo.it

329 211 6450

COSTI:

 

SINGOLO INCONTRO:

75,00 euro (iscritti FERA)

85,00 euro

 

PERCORSO COMPLETO:

200,00 euro (iscritti FERA)

225,00 euro

 

PARTECIPANTI:
Min.: 9 | Max.: 15

 

*possibile alloggio convenzionato sabato notte a 15 euro

| INCONTRO con il TEATRO DANZA |

SABATO 2 MARZO ore 21
ingresso 10,00 euro

 

Presso FERA Teatro Danila Massara presenterà l'assolo:

Seconda Pelle

di e con Danila Massara

 

Vestirsi per mettersi a nudo, per dire chi siamo. Scegliere se tessere una nuova trama o rammendare un vecchio ordito. Ma la nostra vera natura è sotto, cucita nella carne. È direttamente sulla pelle che ci giochiamo il destino, è lì che si intrecciano i fili di cotone, i fili d’erba e i punti a capo.

 

Ideazione, coreografie e interpretazione: Danila Massara

Musiche: Ludovico Einaudi, Nicholas Lens, Nick Cave & Warren Ellis

Testo: adattamento di Danila Massara da un racconto di Margaret Atwood

Costumi: LaboratoArt

Produzione: LD’A cie. Linea d’aria

 

La serata proseguirà con un momento conviviale ed un dialogo con il pubblico dove si potrà discutere del lavoro presentato e parlare del Teatro-danza, delle sue origini,  del suo significato e della sua influenza nella scena odierna.

PRENOTA i tuoi posti

credit fotografico © Antonio Maniscalco

 

DANILA MASSARA

Danzatrice e coreografa

 

Si forma in Italia e Francia, passando dalla danza classica alla contemporanea, per giungere al Teatrodanza e riconoscerlo come il linguaggio con cui meglio esprimersi e sperimentare la potenzialità espressiva del corpo. È anche la passione per la parola scritta a contraddistinguerne il percorso artistico, diventando elemento distintivo delle proprie creazioni.

Vive e lavora tra Milano e Parigi dove, oltre a far parte per molti anni della compagnia À Fleur de Peau ed essere danzatrice per la cia. Le Shlemil Théâtre, collabora come insegnante e coreografa con la compagnia Les Entre-Parleurs. Dal 2012 è co-direttrice - assieme al danzatore e coreografo Alex Sander Dos Santos - della compagnia Linea d'Aria con cui porta avanti progetti artistici e pedagogici in Francia, Italia e Brasile.

www.lineadaria.com

© 2012-2019 Centro Studi FERA Teatro - P.Iva: 02305290039 - webmaster | cookies policy

FERA TEATRO

Via marinai d'Italia, n°2 - Domodossola (VCO)

 

Tel.: 329 211 6450
E-mail.: info@ferateatro.it

 

SALA POLIFUNZIONALE

 

© 2012-2019 Centro Studi FERA Teatro - P.Iva: 02305290039

webmaster | cookies policy

© 2012-2019 Centro Studi FERA Teatro - P.Iva: 02305290039

webmaster | cookies policy

FERA TEATRO

Via marinai d'Italia, n°2 - Domodossola (VCO)

 

Tel.: 329 211 6450
E-mail.: info@ferateatro.it

 

SALA POLIFUNZIONALE

 

CALEIDOSCOPICHE SENSAZIONI conduce Danila Massara

Se danzare è disegnare con il corpo, interpretare il movimento è colorare attraverso le emozioni.

INCONTRO con il

TEATRO DANZA